Apertura Impianti e Piste

Gli aggiornamenti relativi a impianti e piste aperte sono effettuati ogni giorno entro le ore 8.30 (festivi) e 9.00 (feriali). Aperture e chiusure visualizzate prima di questi orari si riferiscono al giorno precedente. La situazione impianti e piste può subire variazioni nel corso della giornata in base alle condizioni meteo.

Assicurazione RCT

Dal 1° Gennaio 2022  per ogni sciatore è obbligatorio possedere un’assicurazione che copra la propria responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi. Leggi tutto: Assicurazione RCT

Flash news

23 APRILE 2024 - AGGIORNAMENTO APERTURE ore 14.30

Nevica sulla nostra montagna. Stiamo valutando possibili aperture straordinarie a partire dal 25 aprile. 
Possibili aperture saranno comunicate  domani 24 aprile per il giorno  25 aprile. Ci saranno poi ulteriori valutazioni per i giorni successivi. Seguite i nostri aggiornamenti.

30-03-2024 Aggiornamento ore 12:35

Purtroppo viste le previsioni meteo avverse per le giornate di domenica 31 Marzo e lunedì 1 Aprile anche la seggiovia della Selletta chiuderà per fine stagione oggi 30 Marzo. 

Rimarrà chiuso anche l'Ufficio Centrale sia per la giornata di Domenica 30 che per la giornata di Lunedì 1, per qualsiasi necessità ci potete contattare via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Un ringraziamento a tutti coloro che anche quest'anno hanno scelto l'Abetone e la nostra montagna.

Ci rivediamo per una splendida stagione estiva.

29/03/2024 Aperture impianti. Aggiornamento ore 18.00.

Purtroppo le condizioni meteo non ci danno una mano: nebbia, pioggia, alte temperature non ci permettono di andare avanti oltre il 30 marzo con l'apertura delle piste.    

Domani 30 marzo 2024 sarà l’ultimo giorno della stagione invernale 2023/2024:
per gli sciatori  aperta la seggiovia Passo d’Annibale fino alla stazione intermedia con la pista (orario 8.00/16.00). 
Aperti i rifugi Rocce e Le Terrazze.
Aperta  la seggiovia Selletta solo per trasferimento in quota (orario 9.00/16.00); aperto il Rifugio Selletta.   

Orario Ufficio Centrale  9.00/12.30 - 15.00/17.00. 

Skipass Acquista online

SKIPASS Online

Shop & ski!
Acquista il tuo Skipass Online, senza file e senza recarti in biglietteria.

Leggi attentamente prima di acquistare.

Vai allo shop Online

 

.

Il Podio: Pedroni, Pinca, Dragoni

Guarda il filmato della gara

10 Luglio 2011 - GOLD PRIX UISP DOWNHILL -  LA SPUNTA SU TUTTI IL CAMPIONE ITALIANO MASTER 1 MICHELE PEDRONI.

Abetone, 10 luglio 2011 – Michele Pedroni, classe 1980, vince la sesta prova del Gold Prix Uisp  2011 di Downhill.  L’atleta, che ha gareggiato in categoria Altri Enti per il Pedroni Cube Racing team di Reggio Emilia, sale dunque di un posto rispetto all’anno scorso, quando è arrivato secondo dietro a Claudio Barreca, e sbaraglia la concorrenza completando la prova in 4.06,02. Tempo migliore anche della prima manchedove ha tagliato il traguardo in 4.12,96. “Ero un po’ preoccupato per questa gara – dice Pedroni fresco di vittoria -, sabato, durante le prove, sono caduto e mi sono fatto male ad una spalla. Infatti la prima manche l’ho fatta un po’ a risparmio, sono venuto giù senza tirare molto e così mi sono scaldato ulteriormente per giocarmi tutto con la seconda”. Il campione italiano Master 1 – titolo che ha conquistato proprio sulle piste dell’Abetone nel 2010 – sarà a Scopello (Vc) il prossimo week end per difendere il titolo e la gara si preannuncia già combattutissima.
Secondo e terzo assoluto sul podio sono Stefano Pinca (4.06,56) e Fabrizio Dragoni (4.08,81), entrambi dell’Alessi Cimone Racing Team (Mo) ma concorrenti nelle diverse categorie Giovani e Prestige.

 

La competizione si è svolta sotto un sole battente che ha messo a dura prova i bikers, già molto impegnati nel tracciato particolarmente tecnico e lungo (sono circa 3 km per 700 metri di dislivello). La parte più difficile, a detta degli atleti, è senz’altro l’ultimo boschetto in prossimità dell’arrivo, “veramente insidioso”, aggiunge Pedroni, “in generale tutta la pista da dh è difficile sia nel guidato che nei rilanci della pedalata”. Sarà questo il bello visto che ogni anno, all’Abetone Gravity Park, il numero dei concorrenti aumenta e che biker al cento per cento come il giovane emiliano scelgono di venire qui ad allenarsi.

Si potrebbe dire che è un tracciato per soli uomini ma la verità che ottimi risultati arrivano anche con la categoria donne. Sara Mologni si conferma infatti prima nella classifica assoluta femminile con 5.22,96, seguita da Sara Bellei con 5.42,73 e da Eleonora Baccini, terza con 6.22,56.

L'organizzazione della gara è stata affidata al Pool Firenze e alla SAF, Società Abetone Funivie che, sotto la direzione di Rolando Galli gestisce la telecabina Casa Cantoniera – Monte Gomito e la manutenzione dei tracciati dell'Abetone Gravity Park. Anche Galli ha conquistato lo scalino più alto del podio nella categoria Expert col tempo 4.33,20.

 

Classifiche per categoria al sito www.cronopt.it