Apertura Impianti e Piste

Gli aggiornamenti relativi a impianti e piste aperte sono effettuati ogni giorno entro le ore 8.30 (festivi) e 9.00 (feriali). Aperture e chiusure visualizzate prima di questi orari si riferiscono al giorno precedente. La situazione impianti e piste può subire variazioni nel corso della giornata in base alle condizioni meteo.

Assicurazione RCT

Dal 1° Gennaio 2022  per ogni sciatore è obbligatorio possedere un’assicurazione che copra la propria responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi. Leggi tutto: Assicurazione RCT

Flash news

23 APRILE 2024 - AGGIORNAMENTO APERTURE ore 14.30

Nevica sulla nostra montagna. Stiamo valutando possibili aperture straordinarie a partire dal 25 aprile. 
Possibili aperture saranno comunicate  domani 24 aprile per il giorno  25 aprile. Ci saranno poi ulteriori valutazioni per i giorni successivi. Seguite i nostri aggiornamenti.

30-03-2024 Aggiornamento ore 12:35

Purtroppo viste le previsioni meteo avverse per le giornate di domenica 31 Marzo e lunedì 1 Aprile anche la seggiovia della Selletta chiuderà per fine stagione oggi 30 Marzo. 

Rimarrà chiuso anche l'Ufficio Centrale sia per la giornata di Domenica 30 che per la giornata di Lunedì 1, per qualsiasi necessità ci potete contattare via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Un ringraziamento a tutti coloro che anche quest'anno hanno scelto l'Abetone e la nostra montagna.

Ci rivediamo per una splendida stagione estiva.

29/03/2024 Aperture impianti. Aggiornamento ore 18.00.

Purtroppo le condizioni meteo non ci danno una mano: nebbia, pioggia, alte temperature non ci permettono di andare avanti oltre il 30 marzo con l'apertura delle piste.    

Domani 30 marzo 2024 sarà l’ultimo giorno della stagione invernale 2023/2024:
per gli sciatori  aperta la seggiovia Passo d’Annibale fino alla stazione intermedia con la pista (orario 8.00/16.00). 
Aperti i rifugi Rocce e Le Terrazze.
Aperta  la seggiovia Selletta solo per trasferimento in quota (orario 9.00/16.00); aperto il Rifugio Selletta.   

Orario Ufficio Centrale  9.00/12.30 - 15.00/17.00. 

Skipass Acquista online

SKIPASS Online

Shop & ski!
Acquista il tuo Skipass Online, senza file e senza recarti in biglietteria.

Leggi attentamente prima di acquistare.

Vai allo shop Online

 

.

Incontro AspenFirenzeAbetone

Da sin: Nicola Risaliti rappresentante NIAF (National Italian American Foundation) per la Toscana, Gian Piero Danti, Sindaco di Abetone, Michael Ireland, Sindaco di Aspen, Eugenio Giani, Presidente Consiglio Comunale di Firenze, Susanna Agostini, Presidente commissione relazioni internazionali, Rolando Galli, Presidente Saf.

Guarda il servizio Tv

28 giugno 2011 - Si fortifica il rapporto fra Firenze, l’Abetone e Aspen, città del Colorado (Usa) dove nel 1950 Zeno Colò e Celina Seghi raccolsero ben 4 medaglie ai Campionati del mondo (oro per Colò in discesa e gigante, argento in slalom e bronzo per Celina Seghi in slalom). Nel corso di una visita ufficiale del Sindaco di Aspen Michael Ireland in Toscana sono state infatti approfondite le basi per un gemellaggio tra Aspen e Abetone.

 

Lunedì 27 giugno Ireland accompagnato dal sindaco dell’Abetone Giampiero Danti e da altri rappresentanti della località sciistica toscana ha visitato Firenze, dove, in palazzo Vecchio, ha incontrato il Presidente del consiglio comunale Eugenio Giani e la presidente della commissione pace, diritti umani, relazioni internazionali Susanna Agostini. Anche il sindaco Renzi ha salutato la delegazione canadese nel Salone dei Cinquecento, dove il presidente Giani ha consegnato al sindaco di Aspen il Marzocco simbolo del capoluogo toscano. “Questo rapporto fra Firenze,

"Questo rapporto tra Firenze, l’Abetone e Aspen – ha detto Giani- è importantissimo. . Un gemellaggio sportivo assai positivo per la sinergia turistica che è in grado di innescare fra l’Italia e gli Stati Uniti”. sul turismo sciistico e a valorizzare la neve Durante l'incontro sono emerse molte curiosità e aneddoti interessanti. Ad esempio il fatto che i cittadini di Aspen hanno scoperto lo sci in Italia durante la seconda guerra mondiale quando vennero come soldati a combattere sulla linea gotica sull’Appennino tosco-emiliano. “Solo allora – ha raccontato il sindaco Ireland - Aspen ha cominciato a lavorare sul turismo sciistico e a valorizzare la neve”.