Apertura Impianti e Piste

Gli aggiornamenti relativi a impianti e piste aperte sono effettuati ogni giorno entro le ore 8.30 (festivi) e 9.00 (feriali). Aperture e chiusure visualizzate prima di questi orari si riferiscono al giorno precedente. La situazione impianti e piste può subire variazioni nel corso della giornata in base alle condizioni meteo.

Assicurazione RCT

Dal 1° Gennaio 2022  per ogni sciatore è obbligatorio possedere un’assicurazione che copra la propria responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi. Leggi tutto: Assicurazione RCT

Flash news

23 APRILE 2024 - AGGIORNAMENTO APERTURE ore 14.30

Nevica sulla nostra montagna. Stiamo valutando possibili aperture straordinarie a partire dal 25 aprile. 
Possibili aperture saranno comunicate  domani 24 aprile per il giorno  25 aprile. Ci saranno poi ulteriori valutazioni per i giorni successivi. Seguite i nostri aggiornamenti.

30-03-2024 Aggiornamento ore 12:35

Purtroppo viste le previsioni meteo avverse per le giornate di domenica 31 Marzo e lunedì 1 Aprile anche la seggiovia della Selletta chiuderà per fine stagione oggi 30 Marzo. 

Rimarrà chiuso anche l'Ufficio Centrale sia per la giornata di Domenica 30 che per la giornata di Lunedì 1, per qualsiasi necessità ci potete contattare via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Un ringraziamento a tutti coloro che anche quest'anno hanno scelto l'Abetone e la nostra montagna.

Ci rivediamo per una splendida stagione estiva.

29/03/2024 Aperture impianti. Aggiornamento ore 18.00.

Purtroppo le condizioni meteo non ci danno una mano: nebbia, pioggia, alte temperature non ci permettono di andare avanti oltre il 30 marzo con l'apertura delle piste.    

Domani 30 marzo 2024 sarà l’ultimo giorno della stagione invernale 2023/2024:
per gli sciatori  aperta la seggiovia Passo d’Annibale fino alla stazione intermedia con la pista (orario 8.00/16.00). 
Aperti i rifugi Rocce e Le Terrazze.
Aperta  la seggiovia Selletta solo per trasferimento in quota (orario 9.00/16.00); aperto il Rifugio Selletta.   

Orario Ufficio Centrale  9.00/12.30 - 15.00/17.00. 

Skipass Acquista online

SKIPASS Online

Shop & ski!
Acquista il tuo Skipass Online, senza file e senza recarti in biglietteria.

Leggi attentamente prima di acquistare.

Vai allo shop Online

 

.

Il Podio della categoria Children 2 (Foto Paolo Grazzini)

3 aprile 2011

Oggi gran finale con la prova di gigante.

Successo lecchese con il primo posto per Nicolò Molteni e Roberta Melesi.

Secondo posto per la Piemontese Giulia Paventa, terzo per l’udinese Francesco Gentilli e quarto posto per il valdostano Lorenzo Raffaelli.

Undicesimo posto per il toscano di Camaiore (Lu) Matteo Dati.

2 aprile 2011 – Gran finale oggi all’Abetone (Pt) per la 29esima edizione del Pinocchio sugli sci.

 

 

In programma la gara di gigante sulla pista Stadio di Slalom per le categorie Children 1 (1998-99) in una sola manche e Children 2 (1996-97) in due manche.

 

Tra i Children 1 in campo femminile vittoria della tedesca Julia Pronett (ieri seconda) con il tempo di 1'06.35, dietro di lei la piemontese Giulia Paventa in 1'07.88, terza l’austriaca Julia Scheib in 1'07.92. Tra le altre azzurre quinto posto per Carlotta Saracco, ieri terza in slalom, sesto posto per Chiara Albora, 35esima Angelica Rizzi.

In campo maschile successo per il lecchese Nicolò Molteni, con il tempo di 1'06.93, seguito dall’Austriaco Marco Valente, in 1.07.09, ancora un terzo posto per l’udinese Francesco Gentilli, al traguardo in '07.42. Da segnalare il quinto posto per Marco Fiore e l’undicesimo per il toscano di Camaiore (Lu) Matteo Dati.

 

 

Nella categoria Children 2 ancora un podio per un’atleta di Lecco, Roberta Melesi, ieri quinta, al traguardo in 2'12.85, seguita Carmina Pallas di Andorra in n 2'14.45 e dalla norvegese Tuva Norbye in 2'14.52. Al sesto posto Laura Pirovano, al nono Michela Moriconi, quindicesima Luisa Bertani, al trentesimo Sara Del Zenero, saltata nella prima manche la vincitrice di ieri la piemontese Marta Bassino.

Infine tra i maschi podio come ieri tutto internazionale, con la vittoria del bulgaro Albert Popov in 2'12.70, seguito dal tedesco Georg Hegele in 2'13.10, terzo il croato IstoK Rodes in 2'13.15. Quarto posto per il valdostano Lorenzo Raffaelli in 2.13.39, ottavo Marco Furli, nono Paolo Bonardo, 14esimo Corrado Barulli, 26esimo Riccardo Grecchi, mentre è saltato nella prima manche Andrea Scuccato.

 

 

E ora il testimone passa all’edizione 2012, per i trentanni del Pinocchio sugli sci.

 

 

 

Enrica Stellatelli 3357229900